it | en
previous next

Web design

Chi ha bisogno di un sito accessibile?

Sebbene la normativa italiana sull'accessibilità sia rivolta prevalentemente alla pubblica amministrazione, rispettarne le indicazioni si rivela utile anche per altri soggetti, aziende comprese. I siti che possiedono i requisiti tecnici definiti dalla legge possono infatti contare su un bacino di utenza più ampio perché compatibili con tutti i sistemi di consultazione.

Prima di tutto sono compatibili con le periferiche alternative utilizzate dalle persone con disabilità motorie o sensoriali. Un sito internet accessibile può consentire a queste persone di informarsi, socializzare o fare acquisti con una facilità finora inedita.

Il rispetto degli standard, inoltre, garantisce l'accesso a palmari e telefoni cellulare di ultima generazione (i loro browser dedicati mostrano soprattutto il contenuto testuale dei siti e nascondono la maggior parte delle immagini) oppure a screen reader installati in automobili di alta gamma (chi è spesso al volante per lavoro può così consultare internet mentre guida).

Quindi, scegliere di avere un sito accessibile non significa solo essere sensibili alle problematiche quotidiane dei disabili, ma anche estendere il proprio pubblico raggiungendo chi usa dispositivi di navigazione decisamente all'avanguardia.


Contattaci per un preventivo