it | en
previous next

Web design

Creazione siti internet

Negli ultimi anni il sito internet è diventato elemento centrale di molte strategie comunicative. È, per esempio, il luogo virtuale in cui tutti gli interlocutori di un'azienda possono trovare le informazioni che cercano: potenziali clienti che vogliono maggiori dettagli sui prodotti, fornitori che cercano il contatto giusto o clienti acquisiti che vogliono avvalersi di servizi post-vendita.

continua

Creazione siti dinamici

Molti ormai si aspettano di trovare su Internet le informazioni più aggiornate e precise su aziende, istituzioni, associazioni o qualunque altro oggetto di loro interesse. Un sito ufficiale è come un 'punto d'approdo' a cui gli utenti giungono in svariati modi: dalle ricerche sui motori di ricerca alla pubblicità cartacea o televisiva.

continua

Sistemi di pubblicazione su internet

Nell'era digitale le informazioni si diffondono sulla rete in modo sempre più rapido. Le notizie o le opinioni possono raggiungere in pochi secondi qualsiasi punto del globo con una libertà difficilmente contenibile. Internet è il mezzo più dinamico ed economico per pubblicare contenuti di ogni tipo: dai blog personali ai portali delle grandi testate giornalistiche, dalle riviste scientifiche online alla modulistica amministrativa.

continua

Per un web 'artigianale'

La maggior parte dei siti presenti sul web è prodotta utilizzando programmi di 'HTML authoring' (come Dreamweaver, GoLive o FrontPage) che permettono di costruire le pagine tramite procedure guidate o automatizzate. Se, da un lato, questi programmi WYSIWYG ('What You See Is What You Get' ovvero 'ciò che vedi è ciò che ottieni') semplificano la vita dei web designer e riducono notevolmente le competenze necessarie a creare un sito amatoriale, dall'altro risentono fortemente delle guerre passate e presenti tra le software house produttrici di browser. I loro codici sono spesso 'sporchi', pieni di ripetizioni inutili e lontani dagli standard codificati dal W3C.

continua

Accessibilità

La maggior parte dei siti internet sono parzialmente o totalmente inaccessibili a utenti con disabilità sensoriali o motorie. Interfacce di navigazione poco chiare, caratteri microscopici e non ridimensionabili, immagini o animazioni senza un'adeguata alternativa testuale, file audio senza trascrizione, pagine che non rispettano gli standard ecc. rendono impossibile la consultazione attraverso le periferiche alternative più comuni.

continua

Creazione di siti accessibili a norma di legge

Gli ultimi interventi normativi italiani in merito all'accessibilità dei siti internet sono legati alla legge Stanca del 2004 e ai successivi regolamenti. I requisiti tecnici che definiscono l'accessibilità agli strumenti informatici fanno prevalentemente riferimento alle indicazioni del W3C (World Wide Web Consortium) e dell'ISO (International Organization for Standardization) sull'argomento.

continua

Chi ha bisogno di un sito accessibile?

Sebbene la normativa italiana sull'accessibilità sia rivolta prevalentemente alla pubblica amministrazione, rispettarne le indicazioni si rivela utile anche per altri soggetti, aziende comprese. I siti che possiedono i requisiti tecnici definiti dalla legge possono infatti contare su un bacino di utenza più ampio perché compatibili con tutti i sistemi di consultazione.

continua

Gallery

hostelsclub.com

E-commerce multilingue di prenotazione turistica giovanile. Raccoglie le...

hostelscentral.com

Portale multilingue dedicato ai viaggiatori di tutto il mondo: informazioni...

perale.com

Le opere di Riccardo Perale sono fotografie rielaborate modificandone le...

ivomilan.it

Uno dei negozi storici di Padova si affida ad HCE per fare il salto nel...

agendavenezia.org

Agenda online di riferimento per tutti gli eventi culturali veneziani. Curata...

materialedidattico.uniud.it

Area riservata creata con il LMS Moodle per l'erogazione dei materiali...